Dolce Stil Novo

pasticceriadolcestilnovo.it
Vai ai contenuti
Al Temporary Store di "Panettone Day" Milano ("CiociariaOggi")
Certificato d'Eccellenza!
Prove tecniche di Panificazione!
«Issa vegg’io – diss’elli – il nodo Che ’l Notaro e Guittone e me ritenne Di qua dal dolce stil novo ch’i’ odo»: così Bonagiunta Orbicciani da Lucca, nel girone dei golosi (XXIV canto del Purgatorio), riconosceva a Dante un nuovo modo di far poesia.
La differenza nello stile, definito “novo”, ovvero basato sull’accurata ricerca della dolcezza nella musicalità, nella scelta dei termini; ma anche nella poetare d’amore che conduca all’elevazione spirituale, alla nobiltà d’animo.
Allo stesso modo, i poeti della pasticceria Alessandro ed Erminio intendono distaccarsi da un modo di fare dolci ormai datato, non più al passo coi tempi; improntando il nuovo stile di produrre e inventare dolci sulla ricerca di nuove forme e sapori, non disdegnando quella tradizione, da sempre alla base di ogni nuova sperimentazione.
Un’arte, quella della pasticceria, curata nei minimi dettagli, così da deliziare – ed elevare spiritualmente – il palato e la vista di tutti coloro che vorranno lasciarsi avvolgere dal piacere e dall’amore per la vita e per la bellezza, strizzando un occhio anche al peccato di gola!
Il motto della pasticceria – tratto da un sonetto di Dante, Tanto gentile e tanto onesta pare, presente nel prosimetro Vita Nova – è emblematico: «dà per gli occhi una dolcezza al core / che intender non la può chi non la prova».
Un percorso che, attraverso la vista, intende condurre l’avventore a deliziare le papille gustative e, di conseguenza, a donare dolcezza al cuore!
Siamo lieti di darvi il benvenuto nel poetico mondo della pasticceria Dolce Stil Novo, tra rime baciate ed enjambement, adynaton e versi sciolti, vi accogliamo nelle stanze del nuovo componimento che scriveremo tutti insieme nelle pagine del tempo!
Dai un'occhiata ai nostri dolci!
Torna ai contenuti